post

Serie D: Strepitoso Podenzano, importante vittoria al supplementare contro Nazareno Carpi

Podenzano – Nazareno Carpi  99 – 92 dts (23-21, 46-43, 76-61, 86-86)

Serve un tempo supplementare a Podenzano Bakery per mettere fine a una delle partite più emozionanti della stagione. Due punti importantissimi per ritrovare morale e fiducia nella corsa per la salvezza: dopo le scintille della scorsa trasferta, e il lavoro in palestra, la squadra comandata da coach Coppeta e dal nuovo vice Renato Scherz assieme a Simone Libé sembra aver ritrovato la grinta delle prime gare.

Per tutti i primi 40 minuti Podenzano è stata sempre avanti: apre la contesa la tripla di Francesco Galli, dopo poco da quella di capitan Giulio Coppeta (chiuderà con 24 punti, di nuovo miglior marcatore). Fino all’intervallo si continua punto a punto, nessuna delle due squadre riesce a trovare un allungo nonostante si giri su punteggi altissimi. Pode sempre avanti di qualche punto: si va negli spogliatoi sul 46-43 per i locali.

Il terzo periodo, solitamente incubo per i gialloblù, stavolta riserva sorrisi: prima Calzi da 2, poi altro canestro in penetrazione e successiva tripla di Coppeta, e nei 10 minuti si arriva al parziale di 30-18 che vede i locali anche sopra di 15 punti per alcuni secondi.

Nel quarto periodo, arriva la stanchezza e esce l’esperienza dei modenesi, che fino a poche settimane fa guidavano la classifica con Scandiano: recuperano punto dopo punto, piazzando un parziale di 8 a 0, fino ad arrivare a -4 quando mancano 20 secondi. Due palle perse, un fallo (non dato) molto dubbio, due contropiedi e Carpi pareggia: si va all’extratime sul punteggio di 86 pari.

La gara poteva finire qui, ma i ragazzi di Coppeta non sono crollati: concentrati e attenti, non si sono lasciati sfuggire la partita nei 5 minuti supplementari, e dopo le prime azioni guardinghe e realizzazioni ovviamente basse dopo quasi due ore sul campo, con i canestri di Galli, Coppeta e El Agbani piazzano il mini-allungo finale che decreta l’importantissima vittoria finale per 99 a 92.

Bossi 4, Calzi 5, Carini 13, Chiozza 4, Coppeta G. 24, El Agbani 8, Galli 14, Guerra 15, Monti, Noè 5, Petrov 7,  All. Coppeta C. / Scherz / Libé

post

Si chiudono tutti i campionati – agli Under13 non riesce l’impresa

Con l’ultimo fine settimana, terminano ufficialmente tutti i campionati delle nostre squadre. Gli ultimi “botti” hanno visto la Under15 giocare in casa l’ultima gara della seconda fase playoff, culminata con una bella e meritata vittoria davanti al nostro pubblico.

Non così felice invece la trasferta per gli Under13 in quel di Sant’Ilario D’Enza: il ritorno degli ottavi di finale non ha lasciato scampo ai nostri ragazzi che, dovendo giocare anche con un grosso ritardo a causa dell’assenza di arbitri designati, un tabellone non funzionante e un campo molto scivoloso a cui non sono abituati, hanno subito la miglior freschezza dei reggiani che in fondo hanno meritato la larga vittoria.

u15 – girone playoff regionale
BASKET PODENZANO – PALL. NAZARENO CARPI : 43 – 39

u13 – ritorno ottavi di finale playoff regionale
u13 S.ILARIO BASKETVOLLEY ASD – BASKET PODENZANO : 79 – 42

 

Riassumiamo quindi i finali di stagione per tutte le squadre (per le giovanili, un ulteriore risultato di merito in quanto sono state tutte e 3 le migliori classificate di TUTTA la provincia, dietro solo ad alcune società di Parma e Reggio, testimonianza della grande crescita sportiva di tutto il Pode Basket)

Under15: 4° nel girone di qualificazione regionale, e 5° nella 2° fase (Playoff regionale gir.G)

Under14: 4° nel girone di qualificazione regionale gir.A

Under13: 2° nel campionato di qualificazione, poi playoff ottavi di finale regionale

Esordienti: 2° nel girone di qualificazione provinciale, 2° nella seconda fase 

Esordienti femminile : (giocato il non competitivo, con diverse gare vinte, un’ottima prospettiva per l’U13 della prossima stagione)

Aquilotti:  2° nel girone di qualificazione provinciale, 3° nella seconda fase

Scoiattoli: 1° nel campionato provinciale.

post

Tutti i risultati del fine settimana

Gli scoiattoli continuano a far bene, crescendo ogni giorno e imponendosi anche nel palazzetto di Ponte Dell’Olio. Niente da fare per gli Esordienti masc. che devono soccombere contro la corrazzata del Piacenza Basket School. Bene la Under 13 con Castellana, ma un gran peccato per la Under 15 che, rimaneggiata per le assenze, perde di un solo punto contro il Carpi nei playoff regionali.

Menzione per l’amichevole disputata dalle “Streghe”, le Esordienti Femm., che pareggiano 48-48 con le pari età Pol.Calendasco, una delle squadre più forti della provincia, mettendo in luce i grandi risultati di crescita ottenuti in questa stagione sotto la guida del coach Giuseppe Repetti.