post

Basket Serie D: il più bel Podenzano, ma non basta per battere La Torre

La Torre – Podenzano: 85 – 77  (19-21, 38-41, 59-58, 85-77)

Un bel Podenzano come non si vedeva da parecchie settimane, soprattutto in trasferta: purtroppo non è sufficiente per battere la in fortissima formazione reggiana di La Torre, che veniva da 4 vinte nelle ultime 5 partite (e portando addirittura al supplementare la capolista Scandiano nell’ultimo turno).

Ottimo ritmo, ottima intensità e alte percentuali, finalmente, per i ragazzi di Coppeta. Infatti la partita scorre punto a punto, con valori molto alti, per tutto il primo tempo che vede Podenzano andare negli spogliatoi in vantaggio di 3 punti.

Alla ripresa la musica non cambia. Sugli scudi Michele Chiozza (12 pt) e Nicolò Guerra, autore di 19 punti (5 triple) e il distacco resta ravvicinato. Come spesso accade, la svolta accade negli ultimi minuti dove Podenzano concede troppi falli, alcuni con tiro libero aggiuntivo, tanto che La Torre riesce a sganciarsi e a vincere sul filo di lana l’incontro grazie principalmente agli ultimi tiri dalla lunetta.

“Una buona gara, ragazzi molto bravi, purtroppo ancora troppo distratti in difesa negli ultimi minuti” le parole di uno dei due assistenti di coach Coppeta, Simone Libé. Nei reggiani, menzione per Melli, 31 punti, autentica spina nel fianco per i gialloblu.

Monti 2, El Agbani 4, Carini 6, Calzi, Galli 8, Bossi 6, Guerra 19, Noé 5, Chiozza 12, Villa 10, Coppeta G. 3, Petrov 2.  All. Coppeta C. / Scherz / Libé

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.